Casinรฒ

Casinรฒ
di Martin Scorsese (1995)

Il boss Remo Gaggi affida a Sam โ€œAssoโ€ Rothstein, scommettitore particolarmente abile, la gestione di un nuovo casinรฒ a Las Vegas.

Per controllare gli affari, al suo fianco viene messo Nicky Santoro, un gangster dai modi particolarmente violenti.

Citazione.

“๐˜Š๐˜ฐ๐˜ด๐˜ข ๐˜ค๐˜ณ๐˜ฆ๐˜ฅ๐˜ฆ๐˜ต๐˜ฆ ๐˜ค๐˜ฉ๐˜ฆ ๐˜ง๐˜ข๐˜ค๐˜ค๐˜ช๐˜ข๐˜ฎ๐˜ฐ ๐˜ฒ๐˜ถ๐˜ช ๐˜ช๐˜ฏ ๐˜ฎ๐˜ฆ๐˜ป๐˜ป๐˜ฐ ๐˜ข๐˜ญ ๐˜ฅ๐˜ฆ๐˜ด๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ต๐˜ฐ?
๐˜š๐˜ช ๐˜ต๐˜ณ๐˜ข๐˜ต๐˜ต๐˜ข ๐˜ฅ๐˜ช ๐˜ต๐˜ถ๐˜ต๐˜ต๐˜ช ๐˜ฒ๐˜ถ๐˜ฆ๐˜ด๐˜ต๐˜ช ๐˜ด๐˜ฐ๐˜ญ๐˜ฅ๐˜ช.

๐˜Œ’ ๐˜ช๐˜ญ ๐˜ณ๐˜ช๐˜ด๐˜ถ๐˜ญ๐˜ต๐˜ข๐˜ต๐˜ฐ ๐˜ง๐˜ช๐˜ฏ๐˜ข๐˜ญ๐˜ฆ ๐˜ฅ๐˜ช ๐˜ต๐˜ถ๐˜ต๐˜ต๐˜ฆ ๐˜ญ๐˜ฆ ๐˜ช๐˜ฏ๐˜ด๐˜ฆ๐˜จ๐˜ฏ๐˜ฆ ๐˜ญ๐˜ถ๐˜ฎ๐˜ช๐˜ฏ๐˜ฐ๐˜ด๐˜ฆ, ๐˜ฅ๐˜ฆ๐˜ช ๐˜ท๐˜ช๐˜ข๐˜จ๐˜จ๐˜ช ๐˜ฐ๐˜ฎ๐˜ข๐˜จ๐˜จ๐˜ช๐˜ฐ, ๐˜ฅ๐˜ช ๐˜ต๐˜ถ๐˜ต๐˜ต๐˜ฐ ๐˜ญ๐˜ฐ ๐˜ค๐˜ฉ๐˜ข๐˜ฎ๐˜ฑ๐˜ข๐˜จ๐˜ฏ๐˜ฆ, ๐˜ญ๐˜ฆ ๐˜ด๐˜ถ๐˜ช๐˜ต๐˜ฆ ๐˜ฅ’๐˜ข๐˜ญ๐˜ฃ๐˜ฆ๐˜ณ๐˜จ๐˜ฐ ๐˜จ๐˜ณ๐˜ข๐˜ต๐˜ถ๐˜ช๐˜ต๐˜ฆ, ๐˜ต๐˜ถ๐˜ต๐˜ต๐˜ฆ ๐˜ญ๐˜ฆ ๐˜ฅ๐˜ฐ๐˜ฏ๐˜ฏ๐˜ช๐˜ฏ๐˜ฆ ๐˜ฆ ๐˜ต๐˜ถ๐˜ต๐˜ต๐˜ฆ ๐˜ญ๐˜ฆ ๐˜ฃ๐˜ฆ๐˜ท๐˜ถ๐˜ต๐˜ฆ.
๐˜Œ’ ๐˜ด๐˜ต๐˜ข๐˜ต๐˜ฐ ๐˜ต๐˜ถ๐˜ต๐˜ต๐˜ฐ ๐˜ฐ๐˜ณ๐˜จ๐˜ข๐˜ฏ๐˜ช๐˜ป๐˜ป๐˜ข๐˜ต๐˜ฐ ๐˜ด๐˜ฐ๐˜ญ๐˜ฐ ๐˜ฑ๐˜ฆ๐˜ณ ๐˜ฃ๐˜ฆ๐˜ค๐˜ค๐˜ข๐˜ณ๐˜ค๐˜ช ๐˜ช ๐˜ท๐˜ฐ๐˜ด๐˜ต๐˜ณ๐˜ช ๐˜ด๐˜ฐ๐˜ญ๐˜ฅ๐˜ช.

๐˜Œ’ ๐˜ฒ๐˜ถ๐˜ฆ๐˜ด๐˜ต๐˜ข ๐˜ญ๐˜ข ๐˜ท๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ช๐˜ต๐˜ข’ ๐˜ด๐˜ถ ๐˜“๐˜ข๐˜ด ๐˜๐˜ฆ๐˜จ๐˜ข๐˜ด: ๐˜ด๐˜ช๐˜ข๐˜ฎ๐˜ฐ ๐˜ฏ๐˜ฐ๐˜ช ๐˜จ๐˜ญ๐˜ช ๐˜ถ๐˜ฏ๐˜ช๐˜ค๐˜ช ๐˜ท๐˜ช๐˜ฏ๐˜ค๐˜ช๐˜ต๐˜ฐ๐˜ณ๐˜ช, ๐˜ช ๐˜จ๐˜ช๐˜ฐ๐˜ค๐˜ข๐˜ต๐˜ฐ๐˜ณ๐˜ช ๐˜ฏ๐˜ฐ๐˜ฏ ๐˜ฉ๐˜ข๐˜ฏ๐˜ฏ๐˜ฐ ๐˜ฏ๐˜ฆ๐˜ด๐˜ด๐˜ถ๐˜ฏ๐˜ข ๐˜ฑ๐˜ฐ๐˜ด๐˜ด๐˜ช๐˜ฃ๐˜ช๐˜ญ๐˜ช๐˜ต๐˜ข’.

๐˜ ๐˜ญ๐˜ฐ๐˜ณ๐˜ฐ ๐˜ค๐˜ฐ๐˜ฏ๐˜ต๐˜ข๐˜ฏ๐˜ต๐˜ช ๐˜ด๐˜ค๐˜ฐ๐˜ณ๐˜ณ๐˜ฐ๐˜ฏ๐˜ฐ ๐˜ฅ๐˜ข๐˜ช ๐˜ต๐˜ข๐˜ท๐˜ฐ๐˜ญ๐˜ช ๐˜ฏ๐˜ฆ๐˜ญ๐˜ญ๐˜ฆ ๐˜ฏ๐˜ฐ๐˜ด๐˜ต๐˜ณ๐˜ฆ ๐˜ค๐˜ข๐˜ด๐˜ด๐˜ฆ ๐˜ข๐˜ต๐˜ต๐˜ณ๐˜ข๐˜ท๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ด๐˜ฐ ๐˜ญ๐˜ข ๐˜จ๐˜ข๐˜ฃ๐˜ฃ๐˜ช๐˜ข ๐˜ฆ ๐˜ง๐˜ช๐˜ฏ๐˜ช๐˜ด๐˜ค๐˜ฐ๐˜ฏ๐˜ฐ ๐˜ฏ๐˜ฆ๐˜ญ๐˜ญ๐˜ข ๐˜ด๐˜ต๐˜ข๐˜ฏ๐˜ป๐˜ข ๐˜ฑ๐˜ช๐˜ถ’๐˜ด๐˜ฆ๐˜จ๐˜ณ๐˜ฆ๐˜ต๐˜ข ๐˜ฅ๐˜ฆ๐˜ญ ๐˜ค๐˜ข๐˜ด๐˜ช๐˜ฏ๐˜ฐ’: ๐˜ช๐˜ญ ๐˜ฑ๐˜ฐ๐˜ด๐˜ต๐˜ฐ ๐˜ฅ๐˜ฐ๐˜ท๐˜ฆ ๐˜ค๐˜ฐ๐˜ฏ๐˜ต๐˜ข๐˜ฏ๐˜ฐ ๐˜ต๐˜ถ๐˜ต๐˜ต๐˜ช ๐˜ช ๐˜ด๐˜ฐ๐˜ญ๐˜ฅ๐˜ช, ๐˜ช๐˜ญ ๐˜ด๐˜ข๐˜ค๐˜ณ๐˜ข๐˜ณ๐˜ช๐˜ฐ ๐˜ฑ๐˜ฆ๐˜ณ ๐˜ฆ๐˜ค๐˜ค๐˜ฆ๐˜ญ๐˜ญ๐˜ฆ๐˜ฏ๐˜ป๐˜ข, ๐˜ญ๐˜ข ๐˜ด๐˜ข๐˜ญ๐˜ข ๐˜ค๐˜ฐ๐˜ฏ๐˜ต๐˜ฆ๐˜จ๐˜จ๐˜ช๐˜ฐ.”
(๐’๐š๐ฆ “๐€๐ฌ๐ฌ๐จ” ๐‘๐จ๐ญ๐ก๐ฌ๐ญ๐ž๐ข๐ง)

๐•๐ˆ๐•๐€ ๐‹๐€๐’ ๐•๐„๐†๐€๐’ !

Questa famosissima cittร  del Nevada, vista dallโ€™alto, di notte, non รฉ che un enorme luna park in mezzo al deserto.

O in mezzo al nulla, se preferite.

Suoni, colori, luci brillanti, macchine di lusso, hotel imponenti, strade e boutique creano lโ€™illusione che sia tutto vero, persino i monumenti famosi ricostruiti minuziosamente, a uso e consumo delle milioni di anime che ogni giorno calpestano la superficie di questa cittร .

I turisti arrivano da ogni parte del mondo pronti a lasciarsi ammaliare da questo grandioso spettacolo.

E poi, ovviamente, ci sono i casinรฒ che incassano montagne di soldi, ininterrottamente.

Tutti quanti, anche solo per curiositร , finiscono per puntare qualche dollaro: alcuni si fermano quasi subito, consapevoli del fatto che la sconfitta arriva, inevitabilmente, prima o poi, mentre altri continuano fino a perdere tutto.

Succede sempre cosรฌ quando soldi e gioco si uniscono insieme. Ed รฉ proprio qui che nascono i problemi.

Ma, per quelli, cโ€™รฉ sempre il deserto circostante, perchรฉ, come dice ๐๐ข๐œ๐ค๐ฒ ๐’๐š๐ง๐ญ๐จ๐ซ๐จโ€ฆ๐˜ค๐˜ช ๐˜ด๐˜ฐ๐˜ฏ๐˜ฐ ๐˜ถ๐˜ฏ ๐˜ง๐˜ฐ๐˜ต๐˜ต๐˜ช๐˜ฐ ๐˜ฅ๐˜ช ๐˜ฃ๐˜ถ๐˜ค๐˜ฉ๐˜ฆ ๐˜ฏ๐˜ฆ๐˜ญ ๐˜ฅ๐˜ฆ๐˜ด๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ต๐˜ฐ ๐˜ฆ ๐˜ช๐˜ฏ ๐˜ฒ๐˜ถ๐˜ฆ๐˜ญ๐˜ญ๐˜ฆ ๐˜ฃ๐˜ถ๐˜ค๐˜ฉ๐˜ฆ ๐˜ค๐˜ช ๐˜ด๐˜ฐ๐˜ฏ๐˜ฐ ๐˜ด๐˜ฆ๐˜ฑ๐˜ฐ๐˜ญ๐˜ต๐˜ช ๐˜ถ๐˜ฏ ๐˜ง๐˜ฐ๐˜ต๐˜ต๐˜ช๐˜ฐ ๐˜ฅ๐˜ช ๐˜ฑ๐˜ณ๐˜ฐ๐˜ฃ๐˜ญ๐˜ฆ๐˜ฎ๐˜ชโ€ฆ

Lโ€™importante รฉ fare il lavoro per bene.

Considerazioni.

Martin Scorsese aggiunge unโ€™altra gemma luccicante e preziosa alla sua collezione, partendo dal romanzo di Nicholas Pileggi per presentare la sua versione di Las Vegas.

Sostituisce lโ€™usuale immagine da cartolina, fatta di luci e colori scintillanti, con un universo in cui prevalgono il buio e lโ€™angoscia.

Quello che sorprende maggiormente, nonostante la durata del film, รฉ il ritmo forsennato con cui viene presentata la storia.

Non cโ€™รจ un attimo di pausa, nessun momento di riflessione.

I personaggi attraversano la pellicola accompagnati costantemente da musica e parole (con tanto di voci fuori campo) e, molto velocemente, vanno incontro ai loro tragici destini, mossi dallโ€™ambizione, dallโ€™aviditร , dalla sete di potere e dal desiderio di controllo su ogni cosa.

Se De Niro e Pesci rappresentano la solita garanzia di qualitร  e si confermano su altissimi livelli, chi davvero lascia a bocca aperta รฉ la Stone.

Da sempre desiderosa, per sua stessa ammissione, di diventare โ€œabbastanza brava da poter lavorare con De Niroโ€, dopo aver ottenuto la parte ai danni di molte altre famose candidate, recita per diversi giorni in sofferenza sul set a causa di un problema alla schiena.

Nonostante questo, offre unโ€™interpretazione che risulta perfetta e viene premiata con il meritatissimo Golden Globe come miglior attrice in un film drammatico.

Spiace davvero constatare il fatto che tanto talento non sempre sia emerso cosรฌ chiaramente in passato e che spesso Sharon non abbia mostrato, fino in fondo, che attrice meravigliosa possa essere.

Clicca qui per vedere il nostro Trailer HDE


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *