Nikita

Nikita
๐๐ข ๐‹๐ฎ๐œ ๐๐ž๐ฌ๐ฌ๐จ๐ง (1990)

Una giovane eroinomane uccide un poliziotto durante un tentativo di rapina.
Otterrร  la libertร  e una nuova identitร  dopo aver accettato di diventare un sicario al servizio dello Stato.

“๐˜•๐˜ฐ๐˜ฏ ๐˜ฅ๐˜ช๐˜ฎ๐˜ฆ๐˜ฏ๐˜ต๐˜ช๐˜ค๐˜ข๐˜ณ๐˜ฆ: ๐˜ฅ๐˜ถ๐˜ฆ ๐˜ค๐˜ฐ๐˜ด๐˜ฆ ๐˜ฏ๐˜ฐ๐˜ฏ ๐˜ค๐˜ฐ๐˜ฏ๐˜ฐ๐˜ด๐˜ค๐˜ฐ๐˜ฏ๐˜ฐ ๐˜ญ๐˜ช๐˜ฎ๐˜ช๐˜ต๐˜ช,
๐˜ญ๐˜ข ๐˜ง๐˜ฆ๐˜ฎ๐˜ฎ๐˜ช๐˜ฏ๐˜ช๐˜ญ๐˜ช๐˜ต๐˜ข’ ๐˜ฆ ๐˜ช ๐˜ฎ๐˜ฐ๐˜ฅ๐˜ช ๐˜ฅ๐˜ช ๐˜ข๐˜ฃ๐˜ถ๐˜ด๐˜ข๐˜ณ๐˜ฏ๐˜ฆ.”
(๐€๐ฆ๐š๐ง๐๐ž ๐ซ๐ข๐ฏ๐จ๐ฅ๐ญ๐š ๐š ๐๐ข๐ค๐ข๐ญ๐š)

๐”๐๐€ ๐•๐ˆ๐“๐€ ๐๐”๐Ž๐•๐€.

Pensate a cosa potrebbe significare per la propria salute mentale svegliarsi in una stanza anonima con un tizio, mai visto prima, che ti informa che sei stata ufficialmente dichiarata morta.

Per poi scoprire, poco dopo, che hai un solo modo per ricominciare e lasciarti alle spalle un passato non proprio esemplare: accettare di essere addestrata dai servizi segreti e diventare una sorta di killer che agisce nellโ€™ombra, in nome dello Stato.

Certo, in cambio otterresti una nuova identitร  e non dovresti scontare un ergastolo per omicidio.
Saresti libera di cominciare una nuova vita, di avere una casa, andare al supermercato e magari innamorarti.

Ma saresti anche conscia del fatto che il prezzo da pagare alla fine arriverebbe sempre, puntuale e preciso come il tuo incubo peggiore.

Un incubo che assume le sembianze di un telefono che squilla e di una voce dallโ€™altro capo del filo, che esordisce con la solita e inequivocabile domanda: ๐˜‘๐˜ฐ๐˜ด๐˜ฆ๐˜ฑ๐˜ฉ๐˜ช๐˜ฏ๐˜ฆ ?

๐‹๐ฎ๐œ ๐๐ž๐ฌ๐ฌ๐จ๐ง

si lascia ispirare dallโ€™omonima canzone di ๐„๐ฅ๐ญ๐จ๐ง ๐‰๐จ๐ก๐ง e consegna alla storia del cinema la figura di una antieroina dannatamente affascinante, una sorta di disadattata con un passato da tossica che proviene dalla periferia e che รฉ costantemente fuori dalla societร  e dalle sue regole.

Nel farlo, attraversa e mischia insieme diversi generi, creando una specie di ibrido impazzito che non puรฒ lasciare indifferenti: si passa con disinvoltura da scene dโ€™azione spettacolari con sparatorie e esplosioni a sequenze in cui il romanticismo viene portato in primo piano.

Ad interpretare la protagonista una splendida ๐€๐ง๐ง๐ž ๐๐š๐ซ๐ข๐ฅ๐ฅ๐š๐ฎ๐ (allโ€™epoca moglie del regista), bravissima nel rendere credibili le varie sfaccettature del suo personaggio: fisica, atletica, spietata e determinata quando serve, dolce e perfino timida in altre occasioni.

Ma รฉ tutto il cast a brillare, senza distinzioni, compreso un ๐‰๐ž๐š๐ง ๐‘๐ž๐ง๐จ pre ๐‹๐ž๐จ๐ง che qui interpreta il personaggio di Victor, un freddo e glaciale eliminatore.

Clicca quรฌ per vedere il nostro trailer


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *